E' una soluzione che garantisce una spesa limitata, ottima per chi ha budget limitati, ma nasconde alcune problematiche che bene tenere in considerazione

Se state cercando un auto usata e il veicolo che attira la vostra attenzione ha un prezzo decisamente appetibile c'è la seria e concreta possibilità che si tratti di un auto ricondizionata o rigenerata.

Nello specifico questo termine indica che l'auto in oggetto ha subito qualche tipo di danno significativo in passato, ma possono comunque rappresentare opzioni convenientei in caso di budget limitato, a condizione che si prenda piena coscienza di ciò che si sta acquistando.

Quando un veicolo è stato coinvolto in un incidente e il danno totale supera una certa percentuale del valore dell'auto, la compagnia di assicurazione deciderà che non è economicamente sostenibile effettuare una riparazione.

Di solito in questi casi l'automobile viene ceduta a condizioni vantaggiose ad un'officina di riparazione che a seconda dei casi cercherà il recupero del mezzo o di alcune componenti integre.

Se l'auto viene riparata, verrà richiesta una revisione di sicurezza prima che possa tornare a circolare sulle nostre strade.

In caso di successo i futuri proprietari dovranno essere a conoscenza di queste vicissitudini.

Quanto può essere vantaggioso acquistare questo tipo di automobili dipende molto dalla competenza del acquirente.

Da un lato, questo tipo di veicoli possono essere acquistati ad una cifra davvero vantaggiosa, quindi sono perfetti in caso di problemi di budget o per l'acquisto di una seconda auto; ma allo stesso tempo il recupero dopo un grave incidente non esclude che alcune parti attualmente integre possano deteriorarsi, oppure smettere di funzionare, in breve tempo e rendere l'acquisto un pessimo affare.